Pro Loco Castenaso

La Pro Loco in breve

La Pro Loco di Castenaso è nata, per volontà di un gruppo di cittadini e dell’Amministrazione Comunale, nell’aprile dell’anno 2008 coinvolgendo persone, associazioni e “portatori” di idee e programmi di sviluppo del territorio.

Castenaso ha la possibilità di caratterizzarsi come centro di aggregazione turistico soprattutto se riusciremo a creare con i paesi limitrofi, ad esempio, una sinergia ed una collaborazione con lo scopo di rendere interessanti i tesori che abbiamo nel nostro territorio di terre di pianura e a Castenaso in particolare: il Muv, le ville del territorio, le piste ciclabili, i maceri, i punti eno-gastronomici e di pernottamento e la vicinanza con FICO.

I soci tesserati alla Pro Loco per il 2023 sono circa 100, numero in evoluzione negli anni.

La Pro Loco dalla sua fondazione ha avuto modo di intrattenere rapporti con una molteplicità di soggetti associativi ed istituzionali nonché sportivi.

Il rapporto più frequente con le istituzioni pubbliche è stato ovviamente quello con l’Amministrazione Comunale, attraverso una convenzione che permette alle parti di collaborare secondo le norme vigenti.

Da sempre la Pro Loco ha avuto significativi e intensi contatti con l’UNPLI provinciale di Bologna e anche con altre Pro Loco dei territori limitrofi.

Nel corso degli anni, oltre ai rapporti con i soci e con le istituzioni e alle altre realtà organizzate, hanno assunto una certa importanza anche i rapporti intrattenuti con i privati e in particolar modo quelli con le aziende, alcune banche locali e il Comitato Commercianti Com Com

In una Pro Loco come la nostra le risorse umane – nella forma dell’apporto gratuito e personale dei soci – assumono un ruolo fondamentale, forse ancor più importante di quello delle risorse finanziarie. Senza di esse anche le idee e i propositi migliori devono rassegnarsi a rimanere nel cassetto.

La Pro Loco collabora, coordina e sostiene con servizi, strutture, personale e contributi, le iniziative autonomamente promosse da altri soggetti del territorio quali:

– comitato commercianti di Castenaso ComCom/Ascom

– la Pubblica assistenza

– i centri sociali Airone e Villanova

– Consulta del Volontariato

– Consulta comunale sportiva

– il Circolo La Stalla di Marano

– la Parrocchia.

L’Associazione Assistenti Civici

L’Anpi locale

L’Associazione Giulia e Alessia sempre con noi

La Comunità Ellenica

 

Le manifestazioni organizzate direttamente dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune di Castenaso Assessorato alla cultura

  • Rassegna estiva a Castenaso

  • Festa dell’Uva del mese di settembre;

  • Festa di Primavera in aprile

  • Le iniziative natalizie fino all’epifania e la festa dell’ultima notte dell’anno;

  • Corso di dialetto bolognese

  • Art’Idice con gli artisti locali

  • Pubblicazioni del volume e del DVD che racconta la storia della festa dell’uva dalla sua nascita, nell’anno 1954 ai giorni nostri.

La Pro Loco coordina, e sostiene con servizi, strutture, personale e contributi, le iniziative autonomamente promosse da altri soggetti del territorio che hanno utilizzato aree pubbliche con il patrocinio del Comune

Il fine solidale è la costante del mondo delle associazioni di promozione sociale. La Pro Loco sostiene progetti e persone segnalate dai servizi sociali, si sono sostenuti, con contributi, l’acquisto e la formazione di personale all’uso dei defibrillatori, la valorizzazione dei reperti archeologici di origine villanoviana ritrovati nel nostro territorio, la fornitura dei giochi nei parchi pubblici del Comune fruibili per tutti i bambini anche per i diversamente abili

La Pro Loco partecipate ai Bandi regionale assieme ad altre Pro loco limitrofe.

PROMUOVERE LA CONOSCENZA DEL PAESE

In tutte le nostre attività di comunicazione rientra la promozione del territorio sia dal punto di vista sociale, naturalistico e culturale. La Pro Loco di Castenaso è Associazione del territorio di Castenaso matura, oltreché capace di mantenere ed accrescere il ruolo di coordinamento di tutte le realtà associative, esistenti nel comune, e capace di organizzare iniziative, manifestazioni ed eventi volti a promuovere il territorio e le persone della comunità. La Proloco ha un profilo facebook: https://www.facebook.com/prolococastenaso e un sito: www.castenaso-welcome.it

Il rapporto con il mondo della scuola è stato, fin dalla fondazione della Proloco, molto importante. Infatti, il logo, (ispirato alla felice “danza” di Matisse) che rappresenta un gruppo di persone, stilizzate, che gioiscono è stato progettato e realizzato dai ragazzi della scuola media Gozzadini di Castenaso con il coordinamento e la guida dei loro insegnanti. Il logo rappresenta una realtà locale aperta alle diverse culture e tradizioni, che promuove il proprio territorio attraverso la valorizzazione delle persone.

Pro Loco Castenaso

La Pro Loco Castenaso APS si è formalmente costituita il 21 aprile 2008, (Associazione Turistica Pro Loco Castenaso) con la sottoscrizione, da parte di n. 20 soci fondatori, dell’atto costitutivo. L’incontro si è svolto nella sala consiliare del Comune di Castenaso e ha visto la partecipazione di tanti cittadini interessati, di rappresentanti delle associazioni di categoria, delle associazioni di volontariato e delle associazioni sportive che hanno espresso il desiderio di lavorare per il “paese”.

L’obiettivo principale dell’associazione è riunire tutti coloro che hanno interesse allo sviluppo del nostro territorio mettendo in campo iniziative atte a tutelare e valorizzare le bellezze naturali, nonché il patrimonio storico monumentale ed ambientale, promuovendo e organizzando, anche in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, iniziative (convegni, spettacoli, manifestazioni sportive, enogastronomiche, nonché di solidarietà sociale).

Particolare attenzione è rivolta, anche raccogliendo il prezioso lavoro svolto in questi anni dall’Associazione Acacus, alle attività nel settore del sociale e del volontariato.

Il nuovo organismo è collegato all’UNPLI (Unione nazionale Pro Loco Italiane), ciò consente agli iscritti di usufruire di sconti ed agevolazioni forniti dall’associazione stessa e di ottenere condizioni privilegiate per pagamenti di tariffe o servizi.


Finalità:

a) svolgere fattiva opera per organizzare turisticamente la località, proponendo alle amministrazioni competenti il miglioramento estetico della zona e tutte quelle iniziative atte a tutelare e valorizzare le bellezze naturali, nonché il patrimonio storico-monumentale ed ambientale;
b) promuovere e organizzare, anche in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, iniziative (convegni, escursioni, spettacoli pubblici, festeggiamenti, manifestazioni sportive, enogastronomiche, nonché iniziative di solidarietà sociale,) che servano ad attirare e rendere più gradito il soggiorno dei turisti;
c) sviluppare l’ospitalità e l’educazione turistica d’ambiente;
d) stimolare il miglioramento delle infrastrutture e della ricettività alberghiera ed extra alberghiera; preoccuparsi del regolare svolgimento dei servizi locali interessanti il turismo, svolgendo tutte quelle azioni atte a garantirne la più larga funzionalità;
e) collaborare con gli organismi competenti nella vigilanza sulla conduzione dei servizi pubblici e privati di interesse turistico;
f) curare l’informazione e l’accoglienza dei turisti anche con l’apertura di appositi uffici;
g) promuovere e sviluppare attività nel settore sociale e del volontariato a favore della popolazione della località (proposte turistiche specifiche per la terza età , progettazione e realizzazione di spazi sociali destinati all’educazione , alla formazione e allo svago dei minori, organizzazione di itinerari turistico- didattici per gruppi scolastici)

La Pro Loco di Castenaso è aperta a tutte le persone che vogliono dedicare un pò delle loro idee e del loro tempo in un progetto ambizioso: creare una squadra per condurre questo nuovo strumento associativo e divenire il collante e il motore per consolidare e rilanciare, in modo programmato e condiviso tutte le iniziative che si realizzeranno ogni anno nel territorio comunale.

Con delibera di giunta nr. 71 del 10.9.2020 e convenzione rep. 1015 del 15.12.2020, l’Amministrazione comunale ha approvato lo schema di convenzione con la Pro Loco per la realizzazione di iniziative di valorizzazione e promozione del territorio per il periodo 10.9.2020/ 32/12/2024.

In tale ambito, la Pro Loco si occupa delle seguenti manifestazioni e attività:

• Festa dell’uva
• Iniziative estive
• Eventi periodo natalizio;
• Eventi/Iniziative da definirsi annualmente con l’Amministrazione comunale e/o le associazioni del territorio che risultino di rilevante importanza per la cittadinanza.
• Con la delibera del consiglio comunale nr. 19 del 27.4.2017 è stato approvato il regolamento del mercato riuso del comune di Castenaso e con successiva delibera di giunta nr. 65 del 4.5.2017, è stata affidata alla Proloco la gestione dell’evento che si svolge ogni quarta domenica del mese in piazza Zapelloni
Per partecipare occorre mandare mail a proloco_castenaso @email.it, oppure telefonare al nr. 051/6049134.

 

LINK

• Pagina Facebook
• UNPLI (Unione nazionale Pro Loco Italiane) 

Indirizzo Via Marconi, 14 c/o Centro Sociale Ricreativo e Culturale “L’Airone”
Telefono 051.6049134
EMail proloco_castenaso@email.it – prolococastenaso@gmail.com
Web https://www.facebook.com/prolococastenaso/

 

Presidente

Nadia Sapori

 

Organigramma

Vice Presidente Norberto Conti
Tesoriere : Daniela Bianchi
Segretario: Simonetta Mignardi
Componenti del direttivo:
Angela Salmi – Fabio Pellizotti – Marco Labanti

 

Informazioni

L’ufficio è aperto al pubblico il sabato mattina dalle ore 09.30 alle ore 11.30
È preferibile prendere appuntamento.

Eventi principali

A Castenaso, il terzo fine settimana di settembre, si tiene la Festa dell’uva giunta ormai alla 68ma edizione
Spettacoli musicali, teatrali, eventi e tornei sportive, mostre artistiche, stand gastronomici, espositori dell’ingegno creativo, ambulanti, giostre coinvolgono tutto il paese per quattro giorni.
All’interno della festa si tiene la tradizionale rievocazione storica “Legiones in agro boiorum” dove figuranti in costume si sfidano lungo le sponde del fiume Idice nell’ultima battaglia tra i Galli Boi e le legioni romane guidate dal console P.Cornelio Scipione